Gara SPC Cloud, Lotto 3

Gara SPC Cloud, Lotto 3: contratto sottoscritto, Portale Operativo

Firmato il contratto tra Consip e il Raggruppamento Temporaneo d’Imprese composto da AlmavivA, Almawave, Indra e PwC.

Partita la fase operativa. Online il Portale per le pubbliche amministrazioni centrali e locali dedicato a interoperabilità, Open Data e Big Data

Roma, 27 aprile 2017 – Il contratto quadro del Lotto 3 della gara SPC Cloud è stato sottoscritto tra Consip e il Raggruppamento Temporaneo d’Imprese (RTI) composto da AlmavivA, in qualità di mandataria, Almawave, Indra e PricewaterhouseCoopers.

Già in attività, all’indirizzo www.spclotto3.it, il portale di Governo e gestione della fornitura dedicato ai servizi di Cooperazione applicativa, Open Data e Big Data, dove le Amministrazioni Pubbliche centrali e locali possono trovare tutte le informazioni necessarie: la disciplina normativa, la documentazione contrattuale e le linee guida per la stipula ed esecuzione dei Contratti Esecutivi e le modalità di adesione al Contratto Quadro.

L’obiettivo dei nuovi servizi, secondo gli indirizzi definiti dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), è quello di valorizzare il patrimonio informativo della PA, attraverso lo sviluppo di sistemi di Big Data a supporto dei processi decisionali e di business, assicurare l’interoperabilità tra le applicazioni, garantire la trasparenza dei dati tra Amministrazioni e verso gli utenti dei servizi stessi.

L’adesione ai contratti quadro permette di contenere i costi, mantenere elevati standard qualitativi e ridurre il time-to-market dei progetti. Con un risparmio per le PA centrali e locali prodotto dalla riduzione del costo unitario dei servizi e da quella del costo amministrativo per le singole gare, non più necessarie.

La sottoscrizione del contratto del Lotto 3 della gara SPC Cloud, consolida l’azione Consip e AgID per l’implementazione dei progetti di “Crescita Digitale” da parte delle Pubbliche Amministrazioni: iniziative e servizi finalizzati all’attuazione del piano triennale ICT e allo sviluppo dei sistemi informativi della PA italiana.

Gruppo Almaviva
Il Gruppo Almaviva è il leader italiano nell’Information & Communication Technology, possiede una consolidata esperienza e una profonda conoscenza dei diversi settori di mercato, pubblico e privato. Opera a livello globale, con 38 sedi in Italia, 21 all’estero, 45 mila persone e 733 mln € di fatturato (dato gestionale al 31/12/2016), è presente anche in Brasile, Stati Uniti, Cina, Colombia, Tunisia, Romania e a Bruxelles, centro nevralgico della UE. L’offerta del Gruppo Almaviva comprende servizi ICT e soluzioni basate su Cloud Computing, Business Process Outsourcing e servizi per sviluppare una strategia di Customer Experience di successo, People Centered Applications e sistemi che garantiscono la Knowledge of Everything alle Imprese 4.0, alla Pubblica Amministrazione, alle Smart Community. www.almaviva.it

Almawave
Almawave è nata nel 2008 ed è diventata in pochi anni uno dei player italiani di riferimento nell’offerta di soluzioni mirate a migliorare qualità ed efficienza nei processi di Customer Interaction e Big Data Knowledge Management. Nel 2015 è stata selezionata tra le 10 “Smart & Disruptive Companies” italiane dalla MIT Technology Review Italia. La società del Gruppo Almaviva è strutturata in specifici Innovation Labs e Centers of Excellence, ha 7 sedi e vi lavorano circa 200 giovani professionisti. I sistemi Almawave integrano in una sola piattaforma i driver emergenti dell’innovazione tecnologica – semantica, statistica, automatic speech recognition, adaptive interface – trasformando il modo di lavorare delle persone e generando informazioni di qualità sui processi di gestione, per tutti i canali di comunicazione. www.almawave.it

Indra
Indra è una delle principali società di consulenza e tecnologia a livello mondiale per le operazioni di business dei propri clienti di tutto il mondo. Sviluppa un’offerta tecnologica completa di soluzioni proprietarie e di servizi all’avanguardia ad alto valore aggiunto. A questa offerta si aggiunge una cultura unica di affidabilità, flessibilità e adattabilità alle esigenze dei propri clienti. Indra è leader mondiale nello sviluppo di soluzioni tecnologiche nei settori: Sicurezza e Difesa, Trasporto e Traffico, Energia e Industria, Telecomunicazioni e Media, Finanza, Pubblica Amministrazione e Sanità. Attraverso la sua business unit Minsait risponde alle sfide della trasformazione digitale. Nel 2016, Indra ha avuto ricavi per un valore di 2.709 milioni di euro, 34.000 professionisti, con una presenza locale in 46 Paesi e operazioni commerciali in più di 140 Paesi.

In Italia Indra ha circa 700 professionisti che lavorano presso le sedi di Roma, Milano, Napoli e Matera. La società ha sviluppato competenze avanzate in ambiti innovativi come Content & Process Technologies, Customer Experience Technologies, Solutions Architects e Data & Analytics, che consentono di offrire una solida offerta di soluzioni e servizi ad alto valore aggiunto nei mercati in cui opera. Indra ha localizzato in Italia il proprio centro di sviluppo globale di soluzioni Customer Experience, completando il posizionamento attraverso la Software Lab di Napoli, che interagisce con altri 22 centri che operano in Europa, Asia e America Latina come poli avanzati di R&S.

PwC
L’obiettivo di PwC è quello di creare fiducia nella società e risolvere problematiche importanti.
PwC è un network presente in 157 Paesi con oltre 223.000 professionisti, di cui oltre 4.400 in Italia in 23 città, impegnati a garantire la qualità dei servizi fiscali, legali, di revisione contabile e di consulenza.