Analizzati più di 71.000.000 di tweet, in sei diverse lingue; ben oltre 53 milioni nella sola fase a gironi.
La Nazionale più citata è l’Argentina (16% delle conversazioni). L’Italia è 4°.
Messi, con i suoi 2 milioni di follower è il giocatore più twittato e tra gli italiani vince Pirlo (66,2%).

Roma, 27 giugno 2014 – Almawave, società di innovazione tecnologica del Gruppo AlmavivA, continua la Social Analysis Brasile 2014, il monitoraggio in real time del sentiment dei social network, e più in particolare degli utenti di Twitter, sul Mondiale di Calcio.

La febbre da mondiali ha contagiato tutti. Lo dimostrano i 71 milioni di tweet in sei diverse lingue analizzati da Almawave tra il 13 maggio e il 27 giugno, mentre nella sola fase a gironi, dal 12 al 27 giugno sono stati analizzati oltre 53 milioni di tweet.

1buzz.jpg

L’argomento di cui si twitta maggiormente è l’evento sportivo in senso stretto (l’88% dei tweet) in cui si analizzano e commentano prevalentemente gli aspetti calcistici.

La nazionale Argentina è la più citata con il 16,2% di tweet, seguita da Brasile (11,5%) e Inghilterra (11%). L’Italia si colloca al quarto posto con il 9,7%.

2nazionali.jpg

Passando ai protagonisti, nella classifica mondiale dei calciatori più citati, conquista il podio il fuoriclasse argentino Lionel Messi (8,4%) che con le sue giocate fa sognare anche il popolo di Twitter. Il talento brasiliano Neymar si colloca in seconda posizione (5,1%), seguito dall’inglese Rooney (3%).

3giocatori.jpg

Troviamo in quarta posizione l’uruguaiano Luis Suarez (2,4%) salito alla cronaca per il morso a Chiellini e la conseguente squalifica per 4 mesi dai campi di calcio. Il primo italiano a comparire nella classifica mondiale è Andrea Pirlo che si aggiudica il sesto posto con il 2,2%.

Per quanto riguarda invece la classifica dei soli giocatori italiani, trionfa Pirlo. Il popolo dei social network riconosce il valore del fuoriclasse, che guadagna il podio con il 66,2% delle conversazioni e distacca di molto Mario Balotelli (13%) e Gigi Buffon (6,5%).

4giocatori-italiani.jpg

Infine fa molto discutere l’eliminazione della Spagna: nella classifica degli allenatori più citati del Mondiale ad oggi, il mister spagnolo Del Bosque è in prima posizione tra i più citati, con il 15,5%, seguito dall’inglese Hodgson (10,9%) e dall’olandese Van Gaal (7,9%). Prandelli è solo sesto con il 6% dei tweet.

Sulle tematiche correlate all’evento, il 42% degli argomenti più discussi riguarda i media e i personaggi sportivi, uniti alle emittenti televisive, agli sponsor, ai capi di stato e ai vertici sportivi. A seguire, si parla poi dell’organizzazione (34,7%), dell’economia (9,3), del turismo (8,7) e dei temi sociali (5,3%).

Il mondiale dei mondiali fa impazzire proprio tutti e quello brasiliano è il mondiale più social e twittato di sempre in cui non mancano discussioni e polemiche sulle “eliminazioni illustri” della fase a gironi.