Dal 28 luglio al 2 agosto, alla Fortezza da Basso a Firenze, si tiene il 57° Convegno annuale dell’Association for Computational Linguistics, la più importante associazione scientifica internazionale per la linguistica computazionale.

Tra i principali player italiani nelle tecnologie di speech & text recognition applicate a customer experience management e advanced analytics, Almawave sarà presente al convegno fiorentino, il primo dell’ACL a tenersi in Italia e il più grande mai tenuto: 660 presentazioni alla conferenza principale in 6 sessioni parallele, 21 tra workshop e conferenze satellite, più di 3.200 iscritti.

Tra i temi in programma, gli agenti conversazionali in grado di dialogare con gli esseri umani, la traduzione automatica, l’uso dei metodi di “deep learning”, ma anche aspetti etici legati alle tecnologie del linguaggio. Di grande attualità, le nuove tecnologie per combattere l’uso improprio e offensivo del linguaggio sui social e per gestire conversazioni tra medico e paziente.