Automatic Speech Recognition all’avanguardia per dialoghi in linguaggio naturale, riduzione dei costi nei processi di customer operations attraverso canali di contatto self-caring, semplice integrazione con i motori di Natural Language Understanding attraverso sistemi di riconoscimento del parlato sviluppati su reti neurali, ottimizzazione dei modelli linguistici basata su machine learning, infrastruttura ad alte prestazioni, scalabilità e affidabilità always-on. Con questi driver di innovazione, PerVoice si presenta oggi con un nuovo spazio web.

Da oltre un ventennio, la società partecipata da FBK – Fondazione Bruno Kessler e controllata da Almawave – Gruppo AlmavivA sviluppa tecnologie software enterprise per il riconoscimento vocale del parlato spontaneo in oltre trenta lingue, nel contesto di un ecosistema di innovazione fatto di progetti e collaborazioni con importanti enti di ricerca, università e istituti tecnologici in Italia e all’estero.

Una eccellenza italiana nel panorama internazionale in campo Automatic Speech Recognition, basata su tecnologie che preservano la sensibilità umana verso le sfumature del linguaggio incomprensibili alle macchine. Come testimoniano la collaborazione con il Parlamento Europeo per la trascrizione e la traduzione degli interventi in tempo reale e la recente partnership con il PoliMI in nuovi studi su salute e sicurezza over 50 nell’ambito del Progetto europeo WorkingAge.

Vuoi saperne di più? Visita il nuovo spazio web PerVoice.