“L’intelligenza artificiale permette al cittadino di accedere ai servizi della Pubblica Amministrazione con facilità usando il linguaggio naturale” spiega Valeria Sandei, CEO di Almawave ai microfoni di ETA BETA, trasmissione radiofonica di Rai Radio1 condotta da Massimo Cerofolini che descrive quanto si stia muovendo per rendere, grazie a internet e all’intelligenza artificiale, più efficiente e veloce la nostra burocrazia.
Sportelli intelligenti e assistenti virtuali “L’AI porta semplicità, efficienza, rapidità di risultato e risparmio di tempo, inoltre rende la burocrazia più accessibile anche per chi parla lingue straniere, permettendo di fare ricerche in linguaggio naturale diverso dall’italiano”.

L’Artificial Intelligence è fondamentale anche per la sostenibilità della telemedicina. “Permette al medico di monitorare tantissimi parametri contemporaneamente, compresa la voce del paziente, e tutte queste informazioni gli consentono di arricchire il quadro clinico e di erogare cure ed essere di supporto al paziente anche a distanza”.

Per ascoltare l’intera puntata: ETA BETA – Rai Radio 1 – RaiPlay Radio