Il Consiglio di Amministrazione di Almawave S.p.A. (Ticker: AIW) società italiana quotata sul sistema multilaterale di negoziazione AIM Italia e leader nell’Intelligenza Artificiale (AI), nell’analisi del linguaggio naturale e nei servizi Big Data, ha approvato oggi il progetto di bilancio di esercizio al 31 dicembre 2020 e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2020 che si chiude con ricavi pari a 26,9 milioni di euro, in crescita del 26,1% a cambi correnti rispetto all’esercizio precedente (+29,0% a cambi costanti).

L’Amministratore Delegato di Almawave, Valeria Sandei, ha commentato: “Il 2020 è stato un anno decisamente sfidante ma grazie al lavoro, alla qualità e all’innovazione messe in campo da Almawave siamo riusciti a realizzare risultati importanti che confermano la bontà dell’indirizzo strategico e industriale intrapreso illustrato alla comunità finanziaria durante il recente percorso di quotazione. I ricavi sono aumentati in maniera molto importante, consolidando il posizionamento aziendale sia rispetto ai clienti esistenti sia in termini di nuovi clienti, e su tutte le linee di offerta. La crescente esigenza di digitalizzazione e innovazione, resa ancor più stringente dall’emergenza da Covid-19, ha rafforzato l’evoluzione del business con la Pubblica Amministrazione. Sono soddisfatta anche della quota di fatturato realizzata fuori dal mercato domestico e dell’aumento in generale della clientela, salita del 18%. Infine, il portafoglio ordini di 72 milioni di euro, pari a 2,7 volte i ricavi annui, ci fa guardare con ottimismo all’esercizio in corso e al percorso di crescita dei prossimi anni”.

Almawave: 2020 in decisa crescita, ricavi a €26,9 milioni (+26,1%)
DOWNLOAD

Almawave

Il nostro sito non supporta Internet Explorer 11
Prova con un browser più moderno: