“La ripresa del nostro Paese passa anche per l’Intelligenza Artificiale: le aziende italiane lo hanno capito. Siamo solo all’inizio nello sviluppo delle sue potenzialità: i margini di applicazione sono ancora molti. Su questo fronte, da anni, portiamo il nostro contributo con soluzioni innovative e sostenibili, capaci di accelerare la digitalizzazione”. Lo dice Valeria Sandei, Amministratore Delegato di Almawave, azienda italiana leader nell’Intelligenza Artificiale e nell’analisi del linguaggio naturale, commentando i dati ufficializzati nei giorni scorsi dal Politecnico di Milano, che tramite il proprio Osservatorio Artificial Intelligence ha messo in luce la crescente propensione all’innovazione digitale del tessuto produttivo. Nonostante l’emergenza sanitaria, infatti, nel 2020 il mercato dell’AI è cresciuto del 15% rispetto al 2019, raggiungendo il valore di 300 milioni di euro, in gran parte commissionati direttamente da imprese italiane (230 milioni).

Leggi l’articolo completo.

Almawave

Il nostro sito non supporta Internet Explorer 11
Prova con un browser più moderno: